I conti di Maria Calzetta: da oggi trasporti romani più cari

Da oggi il biglietto dei trasporti romani costa 50 centesimi in più.
In una città come Roma, dove se tre persone in più decidono di usare il mezzo privato si può scatenare l’inferno, anziché dare una medaglia a chi usa l’autobus, gli aumentiamo il biglietto.
Quando si capirà che la mobilità delle grandi città non è un servizio pubblico, bensì un servizio di pubblica utilità, nel senso che serve anche e soprattutto alla mobilità di chi non lo usa?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*