Monthly Archives: marzo 2012

Governo Monti: Costituzione o seconda Repubblica?

“Leggiamoci, prego, la Costituzione“, scrive Umberto Eco sull’Espresso per spiegare che “Il governo Monti non è una sospensione delle libertà democratiche“. Anzi: “È un caso previsto dai nostri costituenti. A sostenere il contrario sono gli stessi che da anni parlano…

Nel Bar dello sport uno vale uno, ma la Fornero di più!

Il Ministro Fornero lamenta che nel mondo del lavoro le donne sono troppo penalizzate. Tutto molto vero. Purtroppo, però, a vedere dove è arrivata lei, con i suoi ragionamenti “bocconiani” da bar dello sport, come fai a convincere i maschietti…

Legge elettorale: tutti contro, tutti d’accordo

Più le polemiche aumentano nei confronti della prospettata nuova legge elettorale a cura del trio ABC, e più viene voglia di alzare bandiera bianca. Tutte le posizioni sono ovviamente legittime, ma scambiare fischi per fiaschi no, così non va bene:…

Avanti con le riforme … secondo sondaggio

I sondaggi (di Silvio o di Monti?) confermano: Il governo piace, i partiti no! Per cui, come dice anche il Presidente Napolitano, avanti con le riforme. Rafforzamento dei poteri del Premier e riduzione del numero dei parlamentari, poi una nuova…

Legge elettorale: Quando l’ABC era una cosa seria

Strano paese l’Italia. Sino a ieri, ricordiamolo, il problema principale era quello di cambiare la legge elettorale per permettere agli elettori di scegliere i propri rappresentanti. Poi il trio ABC tira fuori dal cilindro una bozza di accordo elettorale che…

Squilla il telefono … mo’ chi sarà?

Se Berlusconi avesse mollato un incontro con Obama e Hu Jintao per rispondere a Cicchitto sul ddl corruzione, ora Facebook sarebbe COPERTA di banner (vergogna, schifo, pagliaccio ecc ecc), Travaglio avrebbe scritto 14 articoli, il Fatto avrebbe fatto un’edizione speciale,…

L’ha detto!

Monti avvisa: «Se il Paese non è pronto, il governo potrebbe anche non restare» Peccato per il “potrebbe” di troppo.

L’arma migliore del Governo Monti? Le “mazzate intelligenti”

Al Governo Monti va dato atto di possedere, diversamente dai berluscones che l’hanno preceduto, una notevole capacità di comunicazione. Pur con tutte le mazzate già inferte, altro che “paccate di  miliardi”, in conseguenza delle quali le condizioni di vita di…

Abrogazione art. 18: Il trucco c’è … e si vede pure

L’art. 18 rimane, ma sostanzialmente svuotato dell’unica garanzia contro i licenziamenti discriminatori o anti sindacali. Basta dire altro (qual è il datore di lavoro così scemo che direbbe di licenziare per motivi antisindacali?) e il gioco è fatto. Se non…

Art. 18: O la borsa, o la vita!

Piccola considerazione sull’assenza di controproposte sull’art. 18 evocata dai sostenitori del “si va avanti lo stesso”: Anche l’omicidio è vietato. Servono controproposte “credibili” per mantenere in vita norme di civiltà?